Forum


Protezione nanotecn...
 
Notifiche
Cancella tutti

Protezione nanotecnologica  

Pagina 5 / 6

Post: 785
Owner
(@rudyvdw)
Prominent Member
Registrato: 1 annofa

Anch'io l'ho fatto sulla mia M3. Sono andato da un carrozziere in zona (Concorezzo - MB) e mi proponeva diverse variante. Ho scelto quella di €800.- con 10 strati di nanotecnologia (ma non si può verificare se è vero) e con passaggio in forno. Garanzia di 5 anni con 2 richiami gratuiti dopo 6 mesi e 2 anni. La funzionalità che mi ha il più stupito è durante la pioggia con una certa velocità: le gocce scivolano via e utilizzo molto meno i tergicristalli. E' un piacere vederle correre sul parabrezza e anche sul posteriore che rimane molto più chiaro. E poi, molto più facile pulirla e tenerla pulita.

Siccome ho tempo essendo pensionato, finora ho sempre lavato l'auto personalmente.

Ho cercato il sistema migliora per asciugarla e ho trovato semplicemente utilizzando un aspirapolvere Kärcher che può anche soffiare. Soffiando, faccio scorrere via le gocce e la carrozzeria è subito asciutta. Un piacere.

Risposta
5 Risposte
Moderator
(@cronos)
Registrato: 4 annifa

Famed Member
Post: 2903

@rudyvdw

Il consiglio che mi ha dato il detailer per la pulizia avendo una protezione nanotecnologia è quello di:

lavare l'auto spesso, perchè se lasci seccare troppo insetti macchiete etc diventano difficili da togliere

per il lavaggio:

- idropulitrice

- in caso di sporco ostinato schiumatura ( sempre con idropulitrice e prodotti appositi ) e a seguire altro giro di idropulitrice

- soffiatore, o panno in microfibra grande, senza mai riutilizzare lo stesso lato, solo a sfioro senza pressione

- passaggio finale con panno in microfibra per raccogliere le ultime gocce, solo tamponatura

 

Risposta
Owner
(@rudyvdw)
Registrato: 1 annofa

Prominent Member
Post: 785

@cronos

Esatto.

Risposta
 gico
Owner
(@gico)
Registrato: 2 annifa

Noble Member
Post: 1992

@cronos

Cioè io  farò le nanotecnologie per non doverla lavare più o meglio per non doverci perdere troppo tempo nel farlo perché le gocce vanno via con solo con il soffiatore e ora mi stai dicendo che poi gli devo pure dare l’asciugata finale con un panno ?😢😢😢😢😢

Risposta
Moderator
(@cronos)
Registrato: 4 annifa

Famed Member
Post: 2903

@gico

quello che ti posso dire è che con la protezione nanotecnologia quando piove l'auto sembra comunque abbastanza pulita mentre le altre che vedi in giro si vede che sono bagnate e che iniziano a rigare, in particolare la mia che è nera pastello si notava parecchio

ci sono alcuni punti dove però l'acqua 'ristagna', in particolare sul bagagliaio dove chiaramente si ritrova una zona piana dove andare a depositarsi e sgocciolare e si notano subito le macchie marroncine di sabbia/polverina, chiaro, non come se non ci fosse la protezione, ma ci sono

quindi non ti evita di dover pulire l'auto, rende il tutto MOLTO più rapido e semplice, con una passata veloce di idropulitrice i moscerini schizzano via che è un piacere senza dover nemmeno insistere, se poi gli dai anche una schiumata e lasci agire i prodotti giusti.. appena passi nuovamente con l'acqua esce una favola

ora, se tu avessi acqua osmotizzata da utilizzare per il lavaggio ti direi che non c'è nemmeno necessità di asciugare probabilmente, salvo che chiaramente vai in giro gocciolando, niente di problematico chiaro, ma appena entri in auto qualche goccia te la porti dietro e vai a sporcare di nuovo

quindi sì, ti tocca asciugare, con un panno in microfibra e tamponando delicatamente, quello che vedrai è che appena ci appoggi sopra il panno l'acqua viene assorbita e appena lo sollevi è perfettamente asciutto, inoltre un panno se sufficientemente grande, ti basta per l'intera auto e quando hai finito è umido più che bagnato perchè in realtà stai raccogliendo piccole gocce d'acqua, in realtà fai ancora prima se hai due panni uno perfettamente asciutto e l'altro che fa la prima passata.

se lo confronto a quando lavavo prima l'auto, l'asciugatura era il processo più lungo ed era veramente una rottura perchè lasciavi gli aloni, allora dovevi ripassare, il panno diveniva rapidamente bagnato e quindi doveri strizzarlo bene etc, non c'è veramente paragone

Risposta
 gico
Owner
(@gico)
Registrato: 2 annifa

Noble Member
Post: 1992

@cronos

Bene così già mi suona meglio . Grazie 😊 

Risposta
Post: 2246
Moderator
(@teslateo)
Noble Member
Registrato: 4 annifa

Vai all' autolavaggio a gettoni con acqua osmotizzata. Due gettoni tra spazzola ed idropulitrice e fai tutto.

Poi una corsetta sopra i 100 all'ora e te la trovi asciutta. Io faccio così.

Risposta
2 Risposte
Moderator
(@scanred_x)
Registrato: 5 annifa

Famed Member
Post: 4343

Idem... E senza neppure utilizzare le nanotecnologie... Laugh  

Ma nel caso di Gico ci sta, auto appena ritirata e nuova di zecca, meglio proteggerla al max...

Scan

 

 

Risposta
 gico
Owner
(@gico)
Registrato: 2 annifa

Noble Member
Post: 1992

@teslateo

Ciao Teo, si infatti pensavo proprio di fare così ma senza la spazzola che ho sostituito con una spugna per auto che mi porto da me . È quello che facevo anche con l’ex auto e non aveva nemmeno il trattamento per cui con il trattamento dovrebbe andare ancora meglio 

Risposta
Post: 164
Registered
(@stegarda)
Estimable Member
Registrato: 2 annifa

Anche io per la M3 in arrivo penso di fargli un trattamento nano (parlato con Emanuele) sia interno (bianco..) che esterno. 
Ero curioso di provare l’hydrosilex che anche se è altra cosa ovviamente (in tutti i sensi..). Lo vorrei provare sulla attuale vettura. Qualcuno lo ha già provato?

Risposta
1 Risposta
 gico
Owner
(@gico)
Registrato: 2 annifa

Noble Member
Post: 1992

@stegarda

non ho studiato 😄 Io ho fatto il trattamento con Emanuele e oltre alla nanotecnologie, mi ha messo il prodotto per far scivolare l’acqua. Intendevi quello ?

 

Risposta
Post: 164
Registered
(@stegarda)
Estimable Member
Registrato: 2 annifa

Non sono un esperto neanche io, ma da quello che ho capito il trattamento nano oltre a crearti quello "strato" protettivo sulla vernice ti produce anche l'effetto di idrorepellenza, anche se dopo un paio d'anni bisognerebbe rinfrescarlo (la protezione dura di +, ma l'idrorepellenza è quella che sparisce prima). Quello invece è un prodotto in cui mi sono imbattuto casualmente e consente di ottenere l'effetto di idrorepellenza (su vernice, vetri ecc...) attraverso un trattamento fai da te apparentemente molto semplice e con un costo super accessibile (sui 40 euro).

Come dicevo non è lontanamente paragonabile, ma volevo provarlo sulla mia attuale auto, che girerò presto alla moglie...:-)

 

Risposta
1 Risposta
 gico
Owner
(@gico)
Registrato: 2 annifa

Noble Member
Post: 1992

@stegarda

ah ok . Si lo sapevo ma non sapevo si chiamasse così . Mi sembra che qui nel forum qualcuno lo ha usato ma ora non ricordo chi

 

Risposta
Post: 153
Owner
(@kneo79)
Estimable Member
Registrato: 3 annifa

Ciao a tutti, sono anche io molto propenso a fare il trattamento sulla mia M3 è ho sentito Emanuele. Io sarei propenso al trattamento platinum (da 600) invece dell’ultra da 1500. 
Qualcuno ha esperienze con il trattamento platinum fatto da lui?

Risposta
Pagina 5 / 6
Condividi: