Forum


Elettricista Contro...
 
Notifications

Elettricista Controlli  

Pagina 4 / 4

Post: 98
Registered
(@matte)
Trusted Member
Registrato: 11 mesifa
Risposta
1 Risposta
Moderator
(@devix)
Registrato: 3 annifa

Famed Member
Post: 3967

Il connettore del UMC è proprietario. Se ne usi uno non originale, poi non puoi pretendere nulla in caso di inconvenienti e con questo tipo di correnti non si scherza.

Risposta
Post: 43
Registered
(@tempus-fugit)
Eminent Member
Registrato: 5 mesifa

p966225

Meno cavo meno calore..

Sembra un po' metti la cera, togli la cera  LoL  

Grazie maestro Miyagi Smile  

Matte

Soluzione definitiva quindi!

 

 

Risposta
1 Risposta
Registered
(@p966225)
Registrato: 10 mesifa

Estimable Member
Post: 200
Post: 43
Registered
(@tempus-fugit)
Eminent Member
Registrato: 5 mesifa

Per chi come me è in attesa di ricevere la model 3,

questa è la risposta del service:

l’unico adattatore fornito in fase di consegna è lo schuko.

Sono poi acquistabili i seguenti:

-          Adattatore blu monofase 16A: €36

-          Adattatore blu monofase 32A: €36

-          Cavo con adattatore rosso trifase: € 705

Quest'ultimo è un cavo intero, con connettore Type 2 da un lato (da collegare all’auto) e spina rossa 380 trifase dall’altro lato (da collegare alla presa di corrente)

Mi rimane un dubbio:

Avendo la presa cee blu da 16a

dovrò prendere l'adattatore da 16 o è compatibile anche quello da 32 (forse è diverso di dimensione) ed in caso di compatibilità, produrrebbe vantaggi?

Risposta
9 Risposte
Moderator
(@devix)
Registrato: 3 annifa

Famed Member
Post: 3967

Ottimo riassunto, grazie per la condivisione.

Gli adattatori da 16A e 32A sono diversi, il 32A e' piu' grande.
Per quel prezzo, prendili tutti e due. Io uno lo avevo pagato ben di piu'.

Per il trifase invece, non ne vale la pena a quell Prezzo. Io ce l'avevo e l'ho usato una volta (forse).

Risposta
Registered
(@claudiobj86)
Registrato: 1 mesefa

Reputable Member
Post: 259
Postato da: @devix

Ottimo riassunto, grazie per la condivisione.

Gli adattatori da 16A e 32A sono diversi, il 32A e' piu' grande.
Per quel prezzo, prendili tutti e due. Io uno lo avevo pagato ben di piu'.

Per il trifase invece, non ne vale la pena a quell Prezzo. Io ce l'avevo e l'ho usato una volta (forse).

qualche anima pia che mi spieghi la differenza tra i 2....?

Bruise

Risposta
Moderator
(@devix)
Registrato: 3 annifa

Famed Member
Post: 3967

Con quello da 16A arrivi a caricare a 3,7kW, mentre con quello da 32A arrivi a 7,4kW. Ovviamente tutto dipende a dove ti attacchi. Se a casa hai 6kW, potrebbe essere conveniente il 32A cosi' puoi anche caricare a 5kW lasciandone 1 per la casa.

Risposta
Registered
(@tempus-fugit)
Registrato: 5 mesifa

Eminent Member
Post: 43
Postato da: @devix

Con quello da 16A arrivi a caricare a 3,7kW, mentre con quello da 32A arrivi a 7,4kW. Ovviamente tutto dipende a dove ti attacchi. Se a casa hai 6kW, potrebbe essere conveniente il 32A cosi' puoi anche caricare a 5kW lasciandone 1 per la casa.

quindi, avendo un contatore portato a 6kw,

ma avendo già installato una presa cee da 16a caricherò a 3,7 kw, quindi 22 km aggiunti all'ora.

forse potrebbe valer la pena sostituire la presa da 16a con una da 32a se il risultato fossero i 5 kw (quindi ipoteticamente circa 30 km aggiunti all'ora)

sei sicuro di questo? in altri post leggevo che cmq il massimo raggiungibile sono i 3,7 kw 

sono sempre più smarrito nel ginepraio di cavi e poli elettrici   Exhausted   e mi sento un po fusibile! LoL  

maledetto test drive!!! Afraid  

dovrò adottare un elettricista!!

 

Risposta
Moderator
(@devix)
Registrato: 3 annifa

Famed Member
Post: 3967

Io avevo UMC1 e caricavo fino a 6kW (con contratto da 6 ovviamente).
Se vendono l'adattatore per UMC2 immagino che carichi a 32A senza problemi, ma magari aspettiamo la conferma da chi ce l'ha. Se fai una chiamata a Tesla te lo sanno dire.

Risposta
Registered
(@tempus-fugit)
Registrato: 5 mesifa

Eminent Member
Post: 43

@devix

Ok grazie

Risposta
Moderator
(@bonny85)
Registrato: 12 mesifa

Noble Member
Post: 1791

@tempus-fugit

Se hai la presa da 16A già installata a casa, prendi l'adattatore da 16A, e anche quello da 32A che per quel prezzo è regalato e non si sa mai... Quello che chiami "cavo completo" è invece un caricatore "UMC1" che può andare in trifase e quindi con spina rossa da 16A per caricare a 11 KW, ha senso solo se hai a disposizione a casa quella potenza, cosa molto improbabile, oppure se ce l'hai sul posto di lavoro.

Risposta
Registered
(@tempus-fugit)
Registrato: 5 mesifa

Eminent Member
Post: 43

@bonny85

seguirò il tuo consiglio: li prenderò entrambi e..

crepi l'avarizia, adotterò anche l'elettricista.

in trifase potrei avere sporadiche occasioni: in un paio di diverse situazioni abituali (una dozzina in un anno), potrei contare solamente su prese da 380 di amici e parenti, ma non credo che 700 € siano un adeguato investimento,

mi organizzerò in modo alternativo: colonnine (poche e distanti in quelle zone) o cercherò una prolunga da almeno 50 km LoL  

Risposta
Moderator
(@bonny85)
Registrato: 12 mesifa

Noble Member
Post: 1791

@tempus-fugit

Io fortunatamente ho trovato l'UMC1 (e l'adattatore blu da 32A) in dotazione con la Model3 Smile Concordo che comprare un UMC1 a 700 euro nel tuo caso non abbia senso.

Risposta
Post: 217
Registered
(@e-frapporti)
Estimable Member
Registrato: 3 mesifa

Scusate, vi chiedo un chiarimento

Quando scrivete che i cavi dell'impianto domestico dovrebbero essere almeno da 4 mmq. intendete 4 mmq. per ogni polo o 4 mmq. complessivi?

Risposta
2 Risposte
Registered
(@danilos2k)
Registrato: 1 annofa

Estimable Member
Post: 102

@e-frapporti

ogni cavo deve essere almeno da 4mm

  • Moderazione: più volte abbiamo ribadito e mai ci stancheremo di ripetere che ogni impianto ha una sua storia e pertanto le indicazioni sulle sezione, lunghezze e tipo di cavi NON SONO argomento da trattare sul forum. Per questo tipo di lavori esistono i professionisti del settore. Il valore sopra espresso non è da prendere come esempio.
Risposta
Registered
(@cobra3)
Registrato: 2 mesifa

Eminent Member
Post: 24

@e-frapporti

Come mi è stato giustamente fatto notare 2 pagine indietro non è corretto dare risposte precise senza un sopralluogo, in questo post si è parlato di 10mm2, di 8, di 6 e ora di 4, in ogni caso visto che il fai da te è sconsigliabile la domanda stessa è inutile, ci penserà l'elettricista.

Risposta
Post: 24
Registered
(@cobra3)
Eminent Member
Registrato: 2 mesifa

Anche a me Tesla ha parlato di € 36 per l'adattatore blu, non capisco però se con quello rosso da 32A avendo il contatore da 6kW (oltre a fotovoltaico da altri 6) potrei superare i 3,7kW. Come fa l'UMC a sapere che adattatore è collegato ?

Risposta
6 Risposte
Registered
(@fabiotesla)
Registrato: 2 mesifa

Trusted Member
Post: 66

@cobra3

Presumo abbia una circuiteria di controllo integrata nell'adattatore che dà il limite all'alimentatore.

Risposta
Moderator
(@devix)
Registrato: 3 annifa

Famed Member
Post: 3967

E' esattamente cosi'.
In base all'adattatore che attacchi, l'UMC imposta l'amperaggio Massimo.
13A per la schuko (3kW)
16A per la blu piccolo (3,4kW)
32A per la blu grande (7,4kW)

Poi puoi sempre limitare il carico dall'auto. Anche con la 32A puoi caricare a 5A (che e' il minimo)

Risposta
Registered
(@tamis115)
Registrato: 1 mesefa

Active Member
Post: 19

@devix

Ciao, stò predisponendo l'impianto  di casa x qnd mi arriverà la m3 ordinata. ho attualmente  6KW in trifase a 400w. pensavo di mettere una presa da 16A (rossa). collegata direttamente al contatore che disterebbe  meno di 2 mt. L'elettricista mi chiede se il cavo in dotazione ( se è in dotazione....) ha una spina a 4 o 5 poli... mi sai rispondere?  grazie. 

 

 

Risposta
Moderator
(@devix)
Registrato: 3 annifa

Famed Member
Post: 3967

Come puoi leggere sopra, il cavo in dotazione non supporta la trifase. Puoi comprare però un cavo che la supporti, direttamente in Tesla o da terze parti.
Per 6kW però secondo me ti conviene una presa monofase da 32A.

Poi dipende da come è fatto l’impianto ma su 6kW non dovresti avere problemi di sbilanciamento.
Dillo al tuo elettricista.

Risposta
Registered
(@tamis115)
Registrato: 1 mesefa

Active Member
Post: 19

@devix

Grazie mille.

Risposta
 Noos
Moderator
(@noos)
Registrato: 4 annifa

Famed Member
Post: 4229

@fabiotesla

E' estatto, nel caso specifico si tratta di semplice resistenza, in base al valore di quest'ultima il modulo di carica "capisce" fino a quale valore di assorbimento può arrivare.

 

Risposta
Pagina 4 / 4
Share: