Forum


Elettricista Contro...
 
Notifications

Elettricista Controlli  

Pagina 1 / 4

Post: 15
Registered
(@nessuno)
Active Member
Registrato: 3 mesifa

Salve a tutti,

Faccio una premessa...sono totalmente ignorante in materia (ho provato anche a cercare sul forum ma ci sono mille mila cose “troppo tecniche”) e la mia idea è, per il momento, di non installare il wallbox tesla ma di collegare la model 3 direttamente a una presa di corrente. (a casa ho 6kw)

Siccome volevo prendere appuntamento con l’elettricista, volevo chiedervi quali sono le cose importanti da fargli verificare e quale presa installare per una ricarica ottimale?

Grazie.

54 Replies
Post: 1791
Moderator
(@bonny85)
Noble Member
Registrato: 12 mesifa

Senza il Wall Connector Tesla direi che puoi caricare solo a 3 KW con la normale presa Schuko (con cablaggi dell'impianto da almeno 4 mm) oppure puoi far installare una presa industriale blu da 16A per caricare l'auto a 3,7 KW utilizzando il caricatore Tesla in dotazione.

In quest'ultimo caso con cavi da 4mm sei al limite, ma sei ancora dentro.

Risposta
Post: 32
Registered
(@formula20)
Eminent Member
Registrato: 9 mesifa
Risposta
Post: 3967
Moderator
(@devix)
Famed Member
Registrato: 3 annifa

Io ti consiglio quello che ho fatto io prima del Wall Connector.
Intanto dipende da dove hai l'interruttore generale di casa e come e' strutturato, ma supponendo che sia abbastanza vicino al punto di ricarica:

Dall'interruttore principale derivi un magnetotermico (interruttore con salvavita) dedicato alla ricarica. In questo modo la tua presa e' isolate dal resto della casa e la puoi staccare a piacere.
Da qui, vai al tuo punto di ricarica con cavi di sezione adeguata per il passaggio di 7kW per periodi consistenti (la valutazione sara' del professionista in base alla distanza ma direi tra 8 e 10mm).
Come presa ti consiglio una industriale blu da 16A cosi' da sfruttare 3,7kW.

Il tutto mi era costato poco piu' di 200 Euro

Purtroppo l'UMC 2 non ha l'adattatore da 32A, altrimenti sarebbe ancora meglio.

Metti comunque I cavi per 7kW cosi' se un domani vuoi mettere una Wall Box sei gia' a posto.

Risposta
Post: 66
Registered
(@fabiotesla)
Trusted Member
Registrato: 2 mesifa

Ciao, dettagli al volo da esporre all'elettricista da verificare:

1) Valuta attentamente a che potenza desideri ricaricare: se hai il contatore da 6,6 Kw potrai usarne al massimo 3 per non avere il distacco del contatore. Potresti quindi usare il caricatore di serie della Model 3. Se necessiti di maggior potenza il contatore andrà adeguato di conseguenza.

2) sezione dei cavi che collegano l'abitazione al box per avere una portata continuativa di 3 oppure 6 KW a seconda della potenza a cui vuoi ricaricare (mi pare che la Model 3 possa ricaricare in monofase a 32 Amperes che fanno 6 KW di potenza). Di solito per quellapotenza sono necessarie sezioni da 4 a 6 mmquadri.

3) il tipo di presa da installare nel garage: puoi installare una Schuko ma il caricatore di serie della Model 3 con la spina Schuko carica a 13 Amperes (circa 3 Kw) ma si sente dire da più parti che la presa potrebbe surriscaldarsi, converrebbe quindi acquistare la spina TESLA per caricare fino a 32 Ampere e montare la presa CEE corrispondente da 32 Ampere nel box (mi pare esista in catalogo negli Stati Uniti, non saprei di preciso qui in Europa se esiste con correnti e tensioni nostrane).

 Ma più semplicemente, se devi caricare ad oltre 3 Kw ti converrebbe comprare un altro alimentatore (non originale), quello che ho preso io va benissimo (16 Ampere) ed è dotato di spina CEE da 16 Amperese, io gliene ho montata una da 32 Ampere adattando la presa al quadro a muro, almeno posso caricare senza pericolo di surriscaldamento.

Il Wallbox ha senso se carichi oltre i 3,7 KW, al di sotto è una spesa esagerata.

 

Risposta
Pagina 1 / 4
Share: