Forum


Ecoincentivi auto e...
 

[Chiuso] Ecoincentivi auto elettriche  

Pagina 4 / 81

Post: 566
Registered
(@fafifugno)
Honorable Member
Registrato: 3 annifa

Questo governo agisce solo per cercare di aumentare la propria popolarità e dare contentini alla base gialla o verde, che spesso hanno idee e programmi in netto disaccordo.

(Inizio OT politico)
Non mi pare che i governi precedenti si siano comportati diversamente...
(Fine OT politico)

Post: 3348
Moderator
(@scanred_x)
Famed Member
Registrato: 3 annifa

caro Fafifugno, su questo tema [mi riferivo al Tuo intervento ora a pagina 1 sulle ricadute a livello ecologico, scusa ma nel frattempo sono stati scritti altri messaggi e questo è passato in coda] sai che non concordo con le tue valutazioni che spesso esprimi, e lo dico con pacatezza in quanto tutti qui teniamo a "discussioni pacifiche", anzi ne sono certo di questo.

Cerco a mia volta di parlare poco di "ecologia", per rispettare anche le tue convinzioni, ma alcuni punti fermi ci sono ed esistono:

- un'auto a benzina/gasolio/gas inquina su strada e inquina nell'intero processo costruttivo e relativamente al carburante alle fasi produttivo/estrattivo/raffinazione/distribuzione/erogazione

- un'auto elettrica NON inquina su strada e inquina (relativamente) nel solo processo produttivo. Relativamente al "carburante" , le centrali a carbone certo inquinano, ma almeno in Svizzera e Italia e in molti altri Paesi sono in disuso e sono diffuse le centrali idroelettriche, eoliche o solari, che non emettono scorie nell'ambiente. In Italia le energie rinnovabili hanno raggiunto quota 40% su scala nazionale, in altri Paesi ben di più. E quando ricarichi con provider nazionali tipo Enel o Duferco o altri, sono certificate 100% da fonti rinnovabili.

Poi ci possono anche essere posizioni di negazione dell'ecologia e dei problemi dell'ambiente (e credimi che io vengo da tali posizioni, quando comprai la Tesla era solo perché mi piaceva la linea stile Aston Martin e le prestazioni estreme) ma continuare a negare che ci siano differenze significative tra i due modi di produrre energia per un'auto mi pare ora non congruo con le tante letture e documenti ora disponibili... e i vantaggi sociali sono evidenti, perché ad esempio curare l'asma o le malattie polmonari costa molto alla collettività, così come continuare a bruciare ossigeno in un mondo non illimitato come risorse... o rendere non coltivabili per generazioni le zone attorno a raffinerie... o tanto altro che non voglio tediarti a elencare qui..

Concordo che si possa essere interessati ad auto elettriche e non essere ecologisti, su questo non ci piove... ma dopo guardi all'ambiente con altri occhi, credimi, non certo settari ma interessati al bene comune, anche di chi non crede o bada all'ecologia...

Poi sul fatto di andare a piedi o in bicicletta, concordo in pieno: la salute prima di tutto! Ma credimi che andare a piedi o in bicicletta circondati da scarichi di auto a combustione è ben peggio che andare a piedi o in bicicletta circondati da auto che non emettono nulla su strada, come quelle elettriche...

(auto elettriche che peraltro danno infinite soddisfazioni di guida sportiva, penso che su questo saremo d'accordo in pieno)

Scan 

Post: 82
Registered
(@lultimo)
Trusted Member
Registrato: 3 annifa

Il problema degli incentivi non sussiste: dare un vantaggio economico a chi porta avanti una scelta onerosa ma consapevole è un modo per far progredire il nostro contesto sociale.
Lo spostamento dell'inquinamento su un altro momento del processo di combustione è un'altra cosa su cui non sono d'accordo: ricordo proprio un discorso di Musk che indicava un moltiplicatore di efficienza di una turbina a gas (atta a generare corrente elettrica) rispetto all'efficienza di un motore termico individuale; questo vuol dire che con un litro di combustibile fossile si genera molta più energia con una turbina centralizzata rispetto al motore ICE individuale.
Detto questo, ritiro volentieri la mia iniziativa che era uno slancio social che non mi appartiene nemmeno (non sono più volontariamente sui social/forum da anni) e visto che non incontra il pensiero della community.

pace!

Post: 3348
Moderator
(@scanred_x)
Famed Member
Registrato: 3 annifa

Tranquillo, non è un definitivo requiescat in pace, ma una validissima proposta che sarà portata avanti se non come Teslari sicuramente come singole e tante persone e associazioni in giro per il vasto mare della rete...

Quindi grazie del contributo e delle idee validissime...  e vedrai che smuoveremo il mare per sempre una maggiore diffusione di mobilità sostenibili !

Scan

Post: 566
Registered
(@fafifugno)
Honorable Member
Registrato: 3 annifa

che spesso esprimi, e lo dico con pacatezza in quanto tutti qui teniamo a "discussioni pacifiche", anzi ne sono certo di questo.

Tu si, altri anche, ma quando leggo messaggi come quello di Noos mi verrebbe da rispondere in modo molto, molto, *MOLTO* cattivo...

Cerco a mia volta di parlare poco di "ecologia", per rispettare anche le tue convinzioni, ma alcuni punti fermi ci sono ed esistono:

- un'auto a benzina/gasolio/gas inquina su strada e inquina nell'intero processo costruttivo e relativamente al carburante alle fasi produttivo/estrattivo/raffinazione/distribuzione/erogazione

Sono d’accordo. Se mi permettete di essere molto esplicito, però, l’inquinamento delle termiche dipende molto anche dai km/anno che si fanno: ho una euro3 che al di fuori dell’autostrada arriva a fatica a fare 8 km/l...
...ma è anche vero che ci faccio si è no 3000 km/anno (per dirti: c’è stato un anno in cui quella macchina ha percorso la fantascientifica quantità di 163 o 165 km... ...in un intero anno, mica in un mese o in un giorno...). Secondo molti, qui, ho una auto che inquina moltissimo, ma se dovessimo metterci a fare qualche conto sull’inquinamento totale prodotto nell’arco dell’anno mi sa che molti si stupirebbero dei risultati...

- un'auto elettrica NON inquina su strada e inquina (relativamente) nel solo processo produttivo.

Su questo son d’accordo

Relativamente al "carburante" , le centrali a carbone certo inquinano, ma almeno in Svizzera e Italia e in molti altri Paesi sono in disuso e sono diffuse le centrali idroelettriche, eoliche o solari, che non emettono scorie nell'ambiente. In Italia le energie rinnovabili hanno raggiunto quota 40% su scala nazionale, in altri Paesi ben di più.

Appunto: il 40% sono rinnovabili, ma più della metà non lo sono.
E con tutte le perdite che ci sono prima di arrivare al motore elettrico dell’auto c’è il concreto rischio che l’inquinamento prodotto da una Tesla che fa svariate migliaia di km/anno non sia esattamente basso...

Poi ci possono anche essere posizioni di negazione dell'ecologia e dei problemi dell'ambiente (e credimi che io vengo da tali posizioni, quando comprai la Tesla era solo perché mi piaceva la linea stile Aston Martin e le prestazioni estreme)

In realtà io non nego che ci siano problemi ambientali nè son completamente contro l’ecologia: a me quello che “da fastidio” in questo forum è che si parli praticamente *SOLO* di ecologia (e già non va bene, visto che l’argomento dovrebbero essere le auto, non l’ecologia), ma sopratutto che se ne parli in modo troppo “estremista”. So già che molti si arrabbieranno per questa frase, ma è quello che penso

ma continuare a negare che ci siano differenze significative tra i due modi di produrre energia per un'auto mi pare ora non congruo con le tante letture e documenti ora disponibili...

È che su internet trovi documenti/ricerche/affini che dicono tutto e il contrario di tutto: a chi “dare retta” ?
Riguardo i due modi di produrre energia altrove mi è stato fatto notare che è vero che una centrale termoelettrica ha un rendimento migliore rispetto ad un motore a scoppio, è vero che un motore elettrico ha un rendimento molto migliore di un motore a scoppio...
...ma è anche vero che:

1) i rendimenti sono si più alti ma non sono certo del 100%
2) l’energia prodotta dalla centrale prima di alimentare il motore elettrico dell’auto deve fare un lungo percorso e subire svariate trasformazioni/conversioni/accumuli: tutte cose con un rendimento inferiore al 100%, il che vuol dire che per ottenere un “reale” rendimento bisognerebbe fare due conti per capire quanta dell’energia prodotta arriva effettivamente all’utilizzatore finale (intendo il motore dell’auto)

e i vantaggi sociali sono evidenti, perché ad esempio curare l'asma o le malattie polmonari costa molto alla collettività

Anche l’obesità, con tutti i problemi che si porta dietro (e te lo dice qualcuno “diversamente magro”...)

Concordo che si possa essere interessati ad auto elettriche e non essere ecologisti, su questo non ci piove...

Ma infatti non ho mai chiesto agli ecologisti di non esserlo: mi piacerebbe solo che in un forum di auto si parlasse di auto e non di ecologia (ci sono molti altri forum orientati alla ecologia), tutto qui.
Questo è un gran bel forum, con molte informazioni e notizie molto interessanti riguardo le auto Tesla...
...ma a volte si leggono cose che non stanno veramente nè in cielo nè in terra...

ma dopo guardi all'ambiente con altri occhi, credimi, non certo settari ma interessati al bene comune, anche di chi non crede o bada all'ecologia...

Non ho esperienza di elettriche pure, mi limito alle ibride (Toyota, nello specifico): sono qui anche perchè mi piace (anche se capita molto di rado) la guida in modalità elettrica, una elettrica pura è un ulteriore step che mi affascina parecchio (anche perché altrimenti non sarei certo qui...).
Riguardo al come si vede il mondo circostante...
...io ho il problema di lavorare a Milano, per me il mondo circostante potrebbero pure nuclearizzarlo che mi farebbero solamente un piacere... O:) 😀

Poi sul fatto di andare a piedi o in bicicletta, concordo in pieno: la salute prima di tutto! Ma credimi che andare a piedi o in bicicletta circondati da scarichi di auto a combustione è ben peggio che andare a piedi o in bicicletta circondati da auto che non emettono nulla su strada, come quelle elettriche...

Lo so, fai conto che quando vado in macchina parcheggio a 4 km (circa) dall’ufficio, e il parcheggio->ufficio->parcheggio lo faccio a piedi: ci son state volte, specie in inverno, dove ho fatto perenni tratti con un forte odore di acido nel naso...
...per la gioia dei miei polmoni...

(auto elettriche che peraltro danno infinite soddisfazioni di guida sportiva, penso che su questo saremo d'accordo in pieno)

Spingono forte e fin da subito, ma per me una auto sportiva deve in primis suonare come Lui comanda: no, mi spiace ma per me le elettriche non sono auto sportive (anche perchè sono pesanti, cosa che non ne aiuta il comportamento nella guida al limite). Sono comode, rilassanti, economiche da gestire ma non sono sportive e mai lo saranno.
Ripeto *PER ME*, non pretendo che tutti gli altri la pensino come me...

1 Risposta
 Ste
Admin
(@ste)
Registrato: 2 annifa

Noble Member
Post: 1558

"mi piacerebbe solo che in un forum di auto si parlasse di auto e non di ecologia (ci sono molti altri forum orientati alla ecologia), tutto qui."

Qui si parla di tutto quello che è inerente il mondo Tesla - energia elettrica etc, dunque anche l'Ambiente (ecologia è un termine pensionato negli anni '90  🙂 ).

Ovviamente a insindacabile giudizio dei moderatori  🤣  🤣 

Pagina 4 / 81
Share: