Forum


Ecoincentivi auto elettriche  

Pagina 4 / 4 Precedente
  RSS

0

Su questo non ci piove, ma noi stiamo analizzando l'emendamento, sempre che veda la luce. La mia osservazione era riferita al fatto che si menzionava la Francia, dove il bollo non si è mai pagato, e che la tassa per l'ambiente è una tantum fine a se stessa. In Italia da quanto appunto si intuisce dall'emendamento, sarebbe un'ulteriore aggiunto al bollo e superbollo. E come dicevo se così fosse sarebbe impercorribile, pena il linciaggio 😀 .

 
0

questo sistema se verrà veramente messo in atto può solo che funzionare a livello fiscale. maggiori entrate allo stato e minimo "danno" ai meno benestanti dato che sulle utilitarie si parla di 150€ una tantum in più. ottimo poi per chi ha già una mezza idea di comprare un'elettrica e ora può usufruire dei 6000€ in meno.

in risposta a @onlyev70

si in realtà chi meno inquina più viene premiato. auto da 0 a 20 g CO2, 6000€ di incentivo, quindi le elettriche 🙂

Switch to Tesla: ASAP

 
0

questo sistema se verrà veramente messo in atto può solo che funzionare a livello fiscale. maggiori entrate allo stato

No, minori entrate per lo stato, succederebbe la stessa cosa capitata quando fu introdotto il superbollo. Solo che porta, come il superbollo, voti: quindi, purtroppo, quasi sicuramente verrà introdotta

 
0

quindi secondo voi conviene aspettare a configurare per poter beneficiare degli incentivi?

 
0

Bisognerebbe vedere come è strutturata la legge: in certi incentivi del passato faceva fede la data dell’ immatricolazione, in altri la data fattura. In entrambi i casi non ci sarebbero problemi. Diverso il discorso se farà fede la data di stipulazione del contratto, in quel caso sarebbe meglio aspettare per configurare l’auto...

 
0

Di solito vengono tolti dal totale pre tasse? O vengono dati sul totale?

 
0

Tranquilli Tanto Pare che stiano già facendo marcia indietro... i due vicepremier prendono le distanze e disconoscono dalle emendamento nella sua formulazione attuale... vedremo... per pietà mi astengo da commenti

Imho.Matteo.

 
0

Appunto per come era concepito, in Italia non avrebbe avuto senso. Sarà comunque difficile per qualsiasi governo far passare l'idea (anche se giusta) che oltre al bollo gia salato, ai costi d'immatricolazione imbarazzanti, si debba pagare un'ulteriore tassa per l'ambiente, all'atto dell'acquisto.

Come detto in Francia e nel resto d'Europa avrebbe un senso, visto che il bollo non si paga o se si paga è talmente basso rispetto al nostro che non frebbe comunque testo.

Così passerebbe l'idea che chi può permettersi un'auto elettrica, beneficia del doppio incentivo (non paga la tassa per l'ambiente, inquanto a zero emissioni, e si becca i 6000 euro, frutto della tassazione dei veicoli "inquinanti")  . Anche un Ibrido euro 6, con l'emendamento pagherebbe i 150,00 euro.

Vabbe comunque si vedrà, ma come dicevo il nostro caro Governo ha attualmente altre priorità.

 

 
0

So che non dovrei chiederlo, ma:

Sarà comunque difficile per qualsiasi governo far passare l'idea (anche se giusta) che oltre al bollo gia salato, ai costi d'immatricolazione imbarazzanti, si debba pagare un'ulteriore tassa per l'ambiente, all'atto dell'acquisto.

Perché "anche se giusta" ?!?

 
0

L'incentivo per le auto elettriche dovrebbe essere l'abbassamento dell'IVA, ad esempio, al 10% come hanno sempre fatto quando si è trattato di incentivi a fini ecologici tipo il cambio di caldaia a condensazione o condizionatori a pompa di calore.
Considerando che l'auto elettrica costa molto di più l'introito di IVA per singola auto si avvicinerebbe molto a quello di una termica ad aliquota piena.

 
0

Sembra che il bonus rimarrà (a quanto dicono loro).. limeranno il malus per impattare meno veicoli, e sopratutto per svantaggiare il diesel che al netto delle co2 inquina meno del benzina.. sono un inguaribile ottimista, ma ormai hanno fatto troppo rumore per semplicemente rimangiarsi tutto...

poi,opinione personale, un vantaggio fiscale tipo come per le rinnovabili, o iva ridotta secondo me sarebbe anche meglio.. ma ripeto a me questi 6000 euro farebbero proprio comodo

Questo post è stato modificato 6 giornifa 2 times da dany82fi
 
0

A chi non farebbero comodo?

Ora poi che si potrà ordinare ed avere per il 2019 la MODEL 3 che aspetto con pazienza (anzi con impazienza) ......

 
0

@ fafifungo, il mio "anche se giusta" è inteso per chiarire che sono perfettamente daccordo nel tassare i veicoli che più inquinano e detassare/incentivare quelli che inquinano meno o non inquinano affatto.

Detto questo però, non trovo giusto, che dopo pagare un'immatricolazione da capogiro e un bollo annuale altissimo, si debba caricare ulteriromente il proprietario di una tassa sull'acquisto, e "premiare" chi acquista un veicolo (di gran lunga più costoso di un'auto endotermica), con un incentivo @ persona .

Così formulato l'emendamento, sembrerebbe che chi ha più soldi da spendere (veicolo EV), non paga la tassa sull'ambiente (giusto), e si becca 6K euro d'incentivo, che verrnno finanziati a costo zero, perche detratti dagli introiti (che pagheranno gli endotermici), e non è proprio democratico.

Comunque è notizia di pochi minuti fà, Salvini lo ha bocciato in pieno. Dovrebbero incentivare sull IVA, sull'immatricolazione e sull'esenzione dal bollo, non dando una tantum (tipo i 6000) euro, in questo modo, ci si guadagna molto di più e non si scontenta nessuno, amzi si potrebbe invogliare un'acquirente endotermico a passare all'elettrico, visto che su una MS la sola IVA è di circa 16K euro...

 
0

giustissima osservazione... ma appunto stanno litigando tra loro e quindi è difficile al momento prevedere come andrà a finire il decreto definitivo...

direi che ogni giorno sui giornali (come per altri decreti in arrivo) leggeremo le novità... e fino alla firma definitiva e il voto... io almeno non ci credo...

Scan

 
0

secondo voi, se passerà, sarà valida solo per l'acquisto o anche per il leasing?

 
Pagina 4 / 4 Precedente
Share: