Forum


Qualità Auto Tesla
 
Notifiche
Cancella tutti

Qualità Auto Tesla  

Pagina 7 / 11

Post: 260
Registered
(@obrini)
Reputable Member
Registrato: 2 annifa

Io penso che Tesla abbia capito benissimo che questa supremazia prima o poi terminerà e sta cercando di crescere e strutturarsi il più possibile sfruttando il momento. Finchè i governi di mezzo mondo spingeranno sull'elettrico (come sta avvenendo in questi anni) attraverso incentivi, esenzioni bollo ecc. Tesla non avrà problemi a vendere le sue vetture anche se non perfette. Il problema si potrà porre nel momento in cui la domanda si appiattirà, i competitor saranno sempre più agguerriti e in primis verrà colmato il gap sulla rete di ricarica. In quel momento Tesla dovrà essere pronta a competere alla pari sotto tutti i punti vista. Ma quanti anni ancora ci separano da quel momento sinceramente non lo so ma credo che almeno ce ne vorranno 8-10.

Risposta
7 Risposte
Registered
(@mbello)
Registrato: 2 mesifa

Active Member
Post: 12

@obrini leggi questo articolo sulla scarsissima qualità tesla. Addirittura questa società di taxi la dear ha denunciato Tesla per la scarsa qualità delle auto e L mancanza di supporto 

https://seekingalpha.com/article/4391923-teslas-achilles-heel

 

leggendo questo articolo mi viene da pensare che bisogna essere pazzi a comprare una Tesla usata senza garanzia

Risposta
Moderator
(@zizio82)
Registrato: 2 annifa

Famed Member
Post: 3496

@mbello

Seekingalpha se ricordo bene è stata da sempre una dei maggiori detrattori di Tesla. La maggior parte delle volte si ricrede sempre... diciamo un posto utile per short seller che speculano sul titolo azionario.

In merito all'ultima frase mi viene da dire che bisogna essere pazzi genericamente a comprare una Tesla. Dopo 4 anni è finita la garanzia... se sono piene di problemi dopo 4 anni la dai via perchè impazzisci. Non pensi che sia un quadro volutamente catastrofistico per quello che ho detto poco sopra? A tuo mero parare quella valutazione corrisponde al vero?

Risposta
Registered
(@mbello)
Registrato: 2 mesifa

Active Member
Post: 12

@zizio82 Sulla fonte posso concordare. Penso però che ingenerale sia vero che le tesla siano poco affidabili. Io sono una di quelle persone che vorrebbe una Tesla model X é sto guardando un po’ di usato. Ma dall’entusiasmo iniziale poi quando leggo articoli come quello mi deprimo al pensiero di dover pagare fuori garanzia tutti i problemi che può avere una Tesla usata !!!

Risposta
Newsmodder
(@scanred_x)
Registrato: 5 annifa

Famed Member
Post: 4654

@mbello

una delle grandi regole della comunicazione è comprendere la fonte. 

Se ad esempio chiedo all'ufficio stampa di Mercedes come sia la qualità di Toyota, dubito che mi giungerà una risposta da dieci. 

Se ad esempio chiedo a una società di investimenti in estrazioni petrolifere se sono utili i pannelli solari, dubito che mi diranno "certamente". 

Quindi se valuti il sito e la produzione di anni di SeekingAlpha, specie nel trovare ed evidenziare SEMPRE ogni minimo difetto o presunta colpevolezza di Tesla (celebre è un loro articolo su LA FABBRICA TESLA INQUINA per una fuoriuscita di circa un litro di emissioni dalla rottura di tubo di ritorno del reparto verniciatura) capirai la loro filosofia e il loro compito. 

Poi ci sono anche (rare) eccezioni, e una l'avevo segnalata qui: 

https://www.teslari.it/forum/news/il-mondo-cambia-e-tesla-emerge/#post-109145  

Quindi, consiglio sempre la tara sulle fonti e sui loro schieramenti (occulti o palesi, come in questo caso) per comprendere non tanto la veridicità di un articolo, ma anche e soprattutto il peso...

Scan

Risposta
Registered
(@mbello)
Registrato: 2 mesifa

Active Member
Post: 12

@scanred_x concordo che tutti portano acqua al proprio mulino. Ma sembra vero (dalle survey sulle qualità delle auto)  che tesla ha spesso problemi. Capisco che sono all’avanguardia e stanno testando, ma se immetti un prodotto sul mercato a quei costi devi garantire qualità. Se non puoi dovresti garantire la macchina per almeno 10 anni. Cosa peraltro fattibile considerando i pochi elementi in movimento in un’elettrica rispetto a una termica. Vedi anche Toyota o una marca coreana che davano (forse danno ancora) garanzia per 7 anni.

chiudo dicendo che mi sta passando un po’ la voglia di prendere una Tesla usata. E nuova costa forse troppo per la “scarsa” qualità che i proprietari lamentano

Risposta
Moderator
(@cronos)
Registrato: 5 annifa

Famed Member
Post: 3203

@mbello

se guardi le survey in cina Tesla è l'auto più affidabile

quindi come stanno le cose?

Risposta
Registered
(@obrini)
Registrato: 2 annifa

Reputable Member
Post: 260

@mbello

Ne prendo atto, non conosco i retroscena e non commento. La cosa che mi fa sorridere (se non ho capito male) è che si lamentavano dell'autonomia scarsa delle Tesla (oltre che della scarsa qualità) e poi dicono che  credono ancora nell'elettrico tanto che si sono comprati 10 E-Tron.....Che in quanto ad autonomia....

Risposta
Post: 7624
Newsmodder
(@devix)
Illustrious Member
Registrato: 4 annifa
Postato da: @obrini

Ma quanti anni ancora ci separano da quel momento sinceramente non lo so ma credo che almeno ce ne vorranno 8-10.

Esattamente e credo che in 10 anni, qualche grosso dinosauro cadra' e qualche altro si fondera' con qualcun altro per sopravvivere.

La concorrenza non e' cosi' vicina e Tesla non e' ferma.

Risposta
5 Risposte
Owner
(@giampigua)
Registrato: 1 annofa

Estimable Member
Post: 169

@devix

Musk ha appena dichiarato che se qualche altro produttore si facesse avanti per una fusione, la discuterebbe.

Sorprendente per i più, ma a me non stupisce: passare ai grandissimi volumi come è sua ambizione in un mercato che tra breve (nei tempi dello sviluppo di nuovi modelli, s'intende) si allargherà a tutti i costruttori non sarà semplice. meglio sposarne uno che sia affine nella strategia futura. Ciò mi fa pensare che dal suo punto di vista la concorenza c'è già.

Il fatto che abbia detto questo ad un evento in Germania mi fa pensare... 

Risposta
Newsmodder
(@devix)
Registrato: 4 annifa

Illustrious Member
Post: 7624

@giampigua

Hai sentito tutta l'intervista?

Musk ha detto (ironicamente) che visto che Tesla e' l'automaker con maggiore market cap (e con distanza), se qualcun altro avesse una buona idea, prenderebbe in considerazione una "fusione" (che poi sempre ironicamente, nel contesto, significa annessione).

Per fare un passo indietro, L'obiettivo di Tesla non e' mai stato di schiacciare e far fallire la concorrenza, anzi, il contrario. Ricordo a tutti che i brevetti dei Supercharger sono sempre stati aperti a tutti.

Tutti l'hanno sempre snobbata, ora invece sembra che cominciano a cambiare rotta, e forse e' un poo' tardi. Riguardatevi i conti fatti al Battery Day. Quanti kWh/anno servono per produrre 1 milione di auto? Quanti ne produce Tesla e quanti gli altri? Quando VW dice che produrra' 20 milioni di ID3, dice anche dove prende le batterie? No perche' Tesla e' l'unica che ha un piano a lungo temine in merito.

Risposta
Owner
(@giampigua)
Registrato: 1 annofa

Estimable Member
Post: 169

@devix

No, l'ho letta soltanto. ma anche così per quale ragione dovrebbe annettere un altro produttore? è evidente che pensa alla produzione, sia per acquisire capacità produttiva, sia per eliminare il concorrente, sposandolo. Non credo che spari battute a caso...

I tedeschi non si muovono se non hanno un piano di lungo termine... per me ce l'hanno. Magari sbagliato ma ce l'hanno. Mi pare di aver letto che proprio VW ha fatto investimenti nel settore. E magari nemmeno vuol dire tutto quel che ha fatto.

Risposta
Moderator
(@thedream)
Registrato: 3 annifa

Noble Member
Post: 2171

@giampigua

Potrebbe aver "stuzzicato" VW.. so che VW qualche anno fa a un corso interno ha presentato una Model S e affermato: -"Questo è ciò a cui dobbiamo tendere..." il che è tutto dire!

Risposta
Owner
(@giampigua)
Registrato: 1 annofa

Estimable Member
Post: 169

@thedream

l'ho pensato anch'io.

Però penso che gli altri produttori (a ragione o torto) pensino che Tesla è sopravvalutata e quindi agli attuali valori non ci starebbero. Poi penso anche che convivere con un personaggio come Musk sia sostanzialmente impossibile: o nomini lui capo (ma la vedo dura), o lo paghi perché resti fuori (ma rischi che riparta con altra veste).

Ergo, non credo possa veramente entrare nella galassia di un produttore "attualmente affermato" ed enorme come VW, mentre potrebbe raccoglierne qualcuno che si sente particolarmente debole o più piccolo (BMW?) disposto a cedere lo scettro. In ogni caso non penso se ne faccia nulla...

Risposta
Post: 7624
Newsmodder
(@devix)
Illustrious Member
Registrato: 4 annifa
Postato da: @giampigua

Mi pare di aver letto che proprio VW ha fatto investimenti nel settore. E magari nemmeno vuol dire tutto quel che ha fatto.

VW e' l'unica che ha fatto all-in nell'elettrico. Quello che non ha fatto e' dire il come pensa di produrre cosi' tante macchine. Tesla durante il Battery Day ha rappresentato un piano preciso, ben organizzato e con scadenze e dati reali. Magari non andra' in porto, ma almeno e' chiaro.

Penso che comunque VW sara' una delle poche che sopravvivera'.

Risposta
1 Risposta
Owner
(@giampigua)
Registrato: 1 annofa

Estimable Member
Post: 169

@devix

non so se definirti catastrofista (rispetto ai produttori tradizionali) o trionfalista (rispetto a Tesla)... 😉 

Penso che sopravviveranno in molti, forse tutti. 

per i motori a scoppio l'evoluzione ad oggi ha impiegato un secolo, per i motori elettrici l'evoluzione è solo appena iniziata. quindi in quel campo non ha tutto questo vantaggio.

per le batterie certamente Tesla è all'avanguardia, ma ricordiamoci che sinora le sue batterie le ha prodotte panasonic negli usa e tutt'ora i cinesi e coreani per la fabbrica in Cina, quindi è anch'essa agli inizi come produttore. E quegli stessi fornitori forniranno le altre case che ancora non si sono buttate nella produzione. Alcune idee del Battery Day (le batterie integrate nel telaio) le hanno già pensate altri ("Bladerunner" mi pare, ad esempio).

ciò che veramente debbono imparare gli altri è il modello gestionale "software" dell'auto. Non che sia semplice, ma non c'è niente di più mobile, plastico, malleabile del software. Con qualche decina di miliardi a disposizione saranno in tanti ad arrivarci.

Aggiungiamo un po' di colonnine come si deve e a costi ragionevoli (già in Germania credo che Ionity non abbia nulla da invidiare ai SuC), e ci siamo. Condivido quanto dice Whitestar

Risposta
Post: 1081
Friend
(@whitestar)
Noble Member
Registrato: 3 annifa
Postato da: @obrini

Ma quanti anni ancora ci separano da quel momento sinceramente non lo so ma credo che almeno ce ne vorranno 8-10.

Ai ritmi attuali, ne basteranno 4 o 5, VW, opel, Psa, MB, Audi, oramai tutti hanno lanciato modelli elettrici e stanno martellando di pubblicità in tal senso, la rete di ricarica è già imbastita, è solo da sviluppare, la strada l'ha spianata tesla, gli altri devono solo asfaltarla 

Risposta
Post: 2491
Moderator
(@bonny85)
Noble Member
Registrato: 2 annifa

Io penso che sia oggettivo quanto Tesla sia ATTUALMENTE avanti rispetto ai potenziali concorrenti, di qualche anno...

Tuttavia, penso che tra 10 anni avrà una quota di mercato non troppo significativa (<10%) sulle nuove vetture elettriche vendute, mentre farà enormi ricavi per vendita batterie ai concorrenti o ai privati (accumulo) e servizi.

Risposta
Pagina 7 / 11
Condividi: