Forum


Penetrazione del Mo...
 

Penetrazione del Modello 3 in Europa - L'Italia le batte tutte...in meno  

Pagina 1 / 5

Post: 516
Owner
(@rudyvdw)
Honorable Member
Registrato: 9 mesifa

Electrek ha pubblicato ieri sera delle statistiche sulle vendite di M3 in Europa.

Tesla’s biggest market in Europe becomes the Netherlands as Model 3 sales surge

Allego copia della tabella ma aggiungendo un dato che secondo me è importante:

Quante M3 per 100 mila abitanti per ogni nazione. Mi piacciono le statistiche perché i numeri parlano….

Ovviamente Norvegia e Paesi bassi (non Olanda che sono solo 3 province dei Paesi bassi) battono tutti in penetrazione del del mercato a fine Novembre (in tabella chiamata in inglese YTD = Year-to-Date)

Un paese che mi impressiona è UK. Sapendo che hanno ricevuto l'auto con guida a destra solo quest'estate e si trova già a 13 M3 a 100 mila abitanti battendo la Francia.

La Germania rimane deludente ma speriamo che la costruzione della Gigafactory 4 presso Berlino aiuterà ad alzare il tiro. Sicuramente una mossa strategica voluta da Elon.

Arriviamo con molta pena all'Italia....ultima! Battuta dal Portogallo, Spagna anche se di poco.

E non sono d'accordo con chi dice che gli altri paesi hanno tenore di vita superiore.... solo in Nord Italia ci sarebbe un mercato enorme con i mezzi finanziarie per battere queste statistiche.

No, il mercato non ne vuole sapere perché c'è ancora molta ignoranza.

Ragazzi Teslari, abbiamo ancora molto da fare per convincere questo mercato....diamoci da fare come sempre.

74 Replies
Post: 265
(@robertocorsico)
Reputable Member
Registrato: 11 mesifa

il problema è convincere uno che abita a Roma o Palermo a comprare una macchina sapendo che se ha bisogno di assistenza deve andare  a Milano

Risposta
4 Risposte
Owner
(@rudyvdw)
Registrato: 9 mesifa

Honorable Member
Post: 516

@robertocorsico

D'accordo si e no. Ma secondo te tutte le M3 in Portogallo sono a Lisbona e ne hanno 5 volte di più de l'Italia come penetrazione? o anche la Norvegia paese lunghissimo con una popolazione dispersa....non sono tutti ad Oslo o Bergen.

No, è un falso problema, o almeno può dare quel impressione all'inizio, ma poi qualcosa deve sbloccarsi.

Ce ancora molto ignoranza e soprattutto la gente non fa il calcolo finanziario senza dimenticare che una Tesla (per esempio) può durare molto di più di un auto a combustione senza costo di manutenzione (o quasi niente). Se uno prende una matita e fa due conti essendo un po' informato, arriverà alla conclusione favorevole per l'elettrico. Ma ci vuole una volontà per metterci la testa.

Poi non ho menzionato l'aspetto ambientale....che per me personalmente è fondamentale. Purtroppo anche su quel punto non vedo molto mobilizzazione in Italia. Basta vedere dov'è il partito dei verdi. In Germani è il secondo partito e quasi il primo in alcune elezioni locali.

Più si va al sud in Europa, meno la gente si preoccupa del clima perché il sole brilla quasi sempre e fa dimenticare i problemi veri.

Risposta
 gico
Owner
(@gico)
Registrato: 1 annofa

Noble Member
Post: 1463

@robertocorsico

Beh se guardiamo bene Roma - Milano non è proprio una distanza impossibile. Finchè l'auto è in grado di viaggiare io mi diverto pure. Come sapete ci dovrò salire anche il prossimo venerdì. Diverso se l'auto non è in condizione di viaggiare che finchè non aprono un centro assistenza a Roma, per come sono fatto credo che pur di mandare l'auto ad un SC affidabile mi sobbarcherò le spese del carro attrezzi ma a breve dovrebbe aprire anche su Roma. 

Risposta
(@robertocorsico)
Registrato: 11 mesifa

Reputable Member
Post: 265

@gico

ti confermo, ho parlato con Milano ieri e mi hanno confermato l'apertura a breve di un centro assistenza a Roma

Risposta
 gico
Owner
(@gico)
Registrato: 1 annofa

Noble Member
Post: 1463

@robertocorsico

Bene. Questo viaggetto comunque ormai mi tocca quello di venerdì prossimo intendo. Ma temo che prima che il personale sarà formato ci vorrà un bel po’

Risposta
Post: 1121
 ElMu
Founder
(@elmu)
Noble Member
Registrato: 4 annifa

In effetti la " sindrome da Assistenza" puo' far si che la persona che vuole approcciare per una mobilita' diversa, si senta un po ' scoperto, sotto questo aspetto.

Ma non credo sia il motivo principale, piuttosto penso che vi sia ancora un forte dubbio su vari aspetti, quali autonomia, struttura di ricarica, valore dell usato e prezzo. Non si guarda Oltre

Tutte cose tipicamente " italiane"....

Risposta
3 Risposte
Moderator
(@bonny85)
Registrato: 11 mesifa

Noble Member
Post: 1621

@elmu

Secondo me non è un caso che siano i Paesi dove il salario medio è più alto ad avere le vendite maggiori. Tesla non ha infatti praticato differenziazioni di prezzo sui vari mercati a seconda del potere di acquisto dei consumatori. La differenza sul prezzo finale dipende esclusivamente dalle spese di trasporto e dalla tassazione (vedi iva) che in Norvegia è estremamente agevolata per i veicoli elettrici. In Norvegia guadagnano il doppio di noi e la pagano meno di noi, per esempio.

Risposta
Moderator
(@zizio82)
Registrato: 11 mesifa

Noble Member
Post: 1604

@bonny85

Beh però non mi sembra che la gente qui al nord si faccia grossi problemi a comprarsi i "macchinoni" che non costano certo 2 lire. Se facessero meglio i loro conti magari capirebbero che sarebbe + conveniente comprare una Tesla...

Risposta
Moderator
(@bonny85)
Registrato: 11 mesifa

Noble Member
Post: 1621

@zizio82

Si in Italia c'è anche meno sensibilità ambientale, prevale invece la voglia di sentire l'auto V6 o V8 che fa rumore per farsi notare di più. Mai fu più azzeccato il detto "tutto fumo e niente arrosto" 😀

Risposta
Post: 1604
Moderator
(@zizio82)
Noble Member
Registrato: 11 mesifa

@mattia-rm

Che ne dici di presentarti nell'apposita sezione?

Grazie!

Risposta
Post: 79
Registered
(@kneo79)
Trusted Member
Registrato: 2 annifa

@bonny85

Vedi i vari Audi Q8 che si vedono sempre di più in giro (veramente sembra sia un'auto popolare...).
Siamo sempre indietro come mentalità e lo sforzo economico del nostro mercato (marketing, investimenti ecc...) con la su lingua peculiare e poco diffusa sicuramente non aiuta.

Per questo motivo molte aziende internazionali non spingono i loro prodotti in italia: è un mercato difficile e poco redditizio (l'ho visto anche io in diversi settori dove ho lavorato... gli stranieri ci snobbano molto spesso per questi svariati motivi).

Risposta
Pagina 1 / 5
Share:
Violet
Default
Pear
Black Emo
{violet}:grinning:
{violet}:wink:
{violet}:face:
{violet}:inlove:
{violet}:sweaty:
{violet}:surprised:
{violet}:lovekiss:
{violet}:laugh:
{violet}:formalsmile:
{violet}:displeased:
{violet}:cool:
{violet}:resent:
{violet}:nerd:
{violet}:screaming:
{violet}:amazed:
{violet}:sad:
{violet}:deceitful:
{violet}:starryeyes:
{violet}:evil:
{violet}:shocked:
{violet}:tears:
{violet}:sulky:
{violet}:smile:
{violet}:vomited:
{violet}:hi:
{violet}:afraid:
{violet}:crazy:
{violet}:rabid:
{violet}:fighting:
{violet}:nonoise:
{violet}:blushed:
{violet}:idontknow:
{violet}:scared:
{violet}:razz:
{violet}:kiss:
{violet}:eat:
{violet}:shutmouth:
{violet}:gape:
{violet}:suspicious:
{violet}:laughingoutloud:
{violet}:bruise:
{violet}:crying:
{violet}:pray:
{violet}:serious:
{violet}:excitement:
:)
:d
:wink:
:mrgreen:
:neutral:
:twisted:
:arrow:
:shock:
:???:
:cool:
:evil:
:oops:
:razz:
:roll:
:cry:
:eek:
:lol:
:mad:
:sad:
:!:
:?:
:idea:
:hmm:
:beg:
:whew:
:chuckle:
:silly:
:envy:
:shutmouth:
{pear}:happy:
{pear}:smile:
{pear}:laugh:
{pear}:laughingoutloud:
{pear}:crying:
{pear}:exhausted:
{pear}:nerd:
{pear}:surprised:
{pear}:veryhungry:
{pear}:wink:
{blackemo}:laughtertotears:
{blackemo}:gift:
{blackemo}:love:
{blackemo}:inlove:
{blackemo}:shamefaced:
{blackemo}:heart:
{blackemo}:crazy:
{blackemo}:anguished:
{blackemo}:bruise:
{blackemo}:easymoney:
{blackemo}:exhausted:
{blackemo}:vampire:
{blackemo}:shutmouth:
{blackemo}:wink:
{blackemo}:carnival:
{blackemo}:flowers:
{blackemo}:hotdrink:
{blackemo}:party: