Forum


Instabilità e Vibra...
 
Notifiche
Cancella tutti

Instabilità e Vibrazioni/Risonanza abitacolo  

Pagina 1 / 4

Post: 10
Registered
(@nicola)
Active Member
Registrato: 1 mesefa

Buongiorno a tutti

Sono un nuovo iscritto. Da circa 40 giorni posseggo una Tesla Model S Long Range.

Fino ad oggi ho percorso 5000 KM, la maggior parte dei quali in autostrada e con sospensioni "Basse"/"Auto"

Fin dai primi viaggi ho notato che dai 140 Km/h l'auto inizia a produrre una vibrazione che oserei definire quasi risonanza con una cadenza davvero strana. Non vibra il volante ma si percepisce sul sedile e in generale su tutto l'abitacolo. Circa la cadenza, è difficile da spiegare, se dovessi disegnare il suo grafico sarebbe una sinusoide con frequenza regolare di 1, 1.5 secondi. Aumenta e diminuisce regolarmente. 

Questa rimane "identica" anche aumentando la velocità (testata fino a 230 Km/h)

Contestualmente si verifica anche un altro problema, più grave che non so se sono collegati; l'auto perde stabilità. Sostanzialmente è difficile mantenere la traiettoria perché l'avantreno, soprattutto in presenza di avvallamenti della strada ripetuti, procede muovendosi a dx e sx. In un caso l'auto si è imbarcata, cioè l'avantreno ha iniziato un balletto sull'anteriore davvero preoccupante.

Qualcuno mi ha detto che data la stazza è normale che l'auto oltre i 140 km/h inizi a veleggiare ma, posto che a me non sembra ragionevole per un'auto da 250 Km/h con questa potenza, questo mi sembra altro..

Questa settimana mi sono recato in Tesla per farla verificare. Il tecnico che con cui abbiamo fatto un test drive mi ha confermato di aver notato lo stesso problema sia sulla vibrazione, sia sulla stabilità. Provando a muovere bruscamente il volante a dx/sx a 150 Km/h le sospensioni sembrano NON essere ok. l'auto sembra un serpente e l'avantreno si imbarca, praticamente sembra rimbalzare sul lato opposto. lui ha detto <<è molle!>>

Messa sul ponte hanno verificato giochi e serraggio che pensavano di NON trovare in ordine.

Invece Tutto OK! 

Trovano però il pannello di copertura in plastica sul fondo dell'avantreno sganciato a causa della rottura dei supporti. Non avendo il ricambio hanno sistemato temporaneamente con del nastro adesivo. Questo hanno pensato potesse essere la causa della vibrazione. convogliando aria, proprio perché sganciato davanti, poteva essere plausibile (ci speravo).

Ad un certo punto decidono di uscire con un'altra Model S Long Range, nuova, utilizzata per i test drive, al fine di verificare il suo comportamento.

Purtroppo al ritorno mi dicono quello che speravo di non dovermi sentir dire: Sig. Nicola, temiamo che sia una caratteristica delle nuove sospensioni. Anche l'altra auto sembra comportarsi allo stesso modo. 

Adesso mi hanno dato un altro appuntamento per il 19 agosto. Sostituiranno il pannello di copertura e mi daranno un'auto sostitutiva perché mi dicono di voler tentare con la sostituzione delle sospensioni.

Mi piacerebbe sapere se qualcuno di voi ha avuto problemi di questo tipo o se può darmi un parere. Io ho aspettato di percorrere qualche Km prima di andare in Tesla perché temevo fossero solo sensazioni. Scendo da una BMW 540 che anche a 260 Km/h rimaneva stabilissima e sicura.

Guidare in queste condizioni è certamente stressante ma voglio credere che risolveranno il problema perché quest'auto l'adoro!

Grazie a tutti quelli che vorranno rispondermi anticipatamente 

Nicola

 

 

25 Risposte
Post: 61
Registered
(@green64)
Trusted Member
Registrato: 1 annofa

Ciao,

ti confermo che l'instabilità all'avantreno è una caratteristica di Tesla.

Ho una M3P con cerchi 20", pressione 3,2, e ad andature sostenute è impossibile tenere una traiettoria lineare, ma l'auto inizia ad "ondeggiare" proporzionalmente all'aumento della velocità, sicuramente a causa dell'elevato peso della vettura e della pressione dei pneumatici.

Risposta
1 Risposta
Registered
(@nicola)
Registrato: 1 mesefa

Active Member
Post: 10

Ciao

Wow! Questa non è una bella notizia.

Trovo strano a questo punto che la Tesla abbia deciso di indagare e che la sensazione del tecnico che conosce bene l'auto sia stata equivalente alla mia.

Io rimango dell'idea che affrontare un lungo curvone con strada ondeggiante in autostrada a 140 Km/h non può essere pericoloso con un auto da 100K Euro e 600 cavalli circa.

Risposta
Post: 5990
Moderator
(@devix)
Illustrious Member
Registrato: 4 annifa

Wow, io non me ne sarei mai accorto. Ma dove ci vai a quelle velocita'?

La Model S e' una gran macchina, ma di certo non e' una GT. Probabilmente e' ottimizzata (sospensioni comprese) per velocita' di crociera fino a 150km/h. Cio' non vuol dire che non puoi andare oltre, ma che non e' fatta per quello.

 

Risposta
1 Risposta
Registered
(@nicola)
Registrato: 1 mesefa

Active Member
Post: 10

Temo ci sia stato qualche malinteso a causa dei troppi numeri citati.

140 Km/h - 150 Km/h è la velocità di crociera a cui mi riferivo.

Per il test fino a 230 Km, ovviamente e come già detto, sono stati fatti proprio su una strada senza limiti che percorro tutti i mesi.

 

Risposta
Post: 783
 Andy
Admin
(@andy)
Prominent Member
Registrato: 2 annifa

Benvenuto @nicola,

ovviamente questi test sono stati effettuati esclusivamente in pista o in Germania dove è concesso giusto? ... Giusto?? ... GIUSTO???? 

Evil

Risposta
1 Risposta
Registered
(@nicola)
Registrato: 1 mesefa

Active Member
Post: 10

Buongiorno Andy,

giusta osservazione! Ovviamente come dici tu!

Più precisamente nei pressi di Monaco di Baviera dove mi reco per lavoro a settimane alterne.

Rispettate i limiti di velocità! La vita è un bene prezioso

Risposta
Post: 475
(@paolosam)
Reputable Member
Registrato: 12 mesifa

Ciao confermo che è un poco strano, io sono Possessore di una MS Raven Performance ed alle velocità di cui parli io non avverto nulla e scendo da una 630GT.

Risposta
1 Risposta
Registered
(@nicola)
Registrato: 1 mesefa

Active Member
Post: 10

Grazie Paolo

sinceramente anche io penso ci sia un problema. Mi conforta il fatto che tu dica di non riscontrarli.

 

 

Risposta
Pagina 1 / 4
Condividi: