Forum


Omologazione Model ...
 
Notifiche
Cancella tutti

Omologazione Model 3 e potenza dichiarata sul libretto  

Pagina 2 / 2
  RSS

(@mattia-rm)
Eminent Member Registered
Registrato: 11 mesifa
Post: 24
18/06/2020 8:11 am  

Sapete per caso dire, a distanza di un anno e mezzo dall’ultimo messaggio del 3d quanti sono i CV Fiscali della M3 LR o degli altri modelli Tesla?

infatti, pur essendo pubblicati sulle recenti tabelle Aci I rimb km per le Tesla (Es: M3 LR   €0,534231/km per percorrenza annua di 40.000 km)  

   
       

la normativa prevede limiti di deducibilita per azienda e di assoggettabilità IRPEF per la amministratore proprietario in base ai cavalli fiscali.

Quindi questo dato è fondamentale per valutare l’auto fiscalmente come auto dell’amministratore. 

es:

https://www.sedconsul.it/upload/circolari/Rimborsikm.pdf

DEDUCIBILITA’ DEL RIMBORSO KM – LATO AZIENDA
Il rimborso kilometrico erogato è deducibile nel limite previsto per le vetture con potenza pari a 17 cavalli fiscali se alimentate a benzina ovvero 20 cavalli fiscali se l’alimentazione è diesel; tali limiti sono pubblicati semestralmente sul sito www.aci.it\costi kilometrici.

L’eventuale parte eccedente corrisposta NON è fiscalmente deducibile.

Questo non significa che non possano essere utilizzare autovetture di cilindarata superiore: in tal caso la deducibilità coinciderà con la soglia massima consentita.

A titolo esemplificativo si riporta un caso pratico:

Un amministratore utilizza la propria autovettura e compila la distinta di rimborso ogni mese. La percorrenza media annua è di circa 30.000 Km
Mese di gennaio: 3.000 KM percorsi
Tipologia autovettura: VOLVO – alimentazione a gasolio
Si accede al sito ACI (come sopra esplicato)
Il rimborso da corrispondere ammonta a euro 1.650,00.
La deducibilità fiscale per l’azienda ammonta a euro 1.281,00 (sulla base del limite previsto per le vetture con potenza pari a 20 cavalli fiscali)
Combinando le due disposizioni si avrà il seguente esito:

Rimborso fino ad Euro 1.281,00:

INTERAMENTE DEDUCIBILE DALL’AZIENDA NON IMPONIBILE IN CAPO AL PERCETTORE

Da Euro 1.281,00 a Euro 1.650,00:

NON DEDUCIBILE DALL’AZIENDA
NON IMPONIBILE IN CAPO AL PERCETTORE

Oltre Euro 1.650,00:

NON DEDUCIBILE DALL’AZIENDA IMPONIBILE IN CAPO AL PERCETTORE

——

Grazie!


RispostaQuota
(@ciappino)
Trusted Member Registered
Registrato: 9 mesifa
Post: 68
18/06/2020 2:15 pm  

Ciao, la potenza della M3 LR dichiarata sul libretto al punto P.2 è 153 (kW), perlomeno questo è il valore stampato sul documento del mio veicolo. Spero che questo dato ti possa servire.


RispostaQuota
(@devix)
Illustrious Member Newsmodder
Registrato: 4 annifa
Post: 6547
18/06/2020 2:34 pm  

Non avendo cilindrata, a me l'assicurazione ha inserito il minimo. I cv fiscali si basano sulla cilindrata e nulla hanno a che fare con la potenza.


RispostaQuota
(@mattia-rm)
Eminent Member Registered
Registrato: 11 mesifa
Post: 24
18/06/2020 3:24 pm  

Purtroppo la potenza in kW non rileva qui. Come scrive Devix giustamente i CV Fiscali (finora) si basano sulla cilindrata, quindi per le BEV a quanto capisco: Vuoto Normativo.

Ho letto un parere di consulenti tributari sul web che suggeriscono di adottare prudenzialmente gli stessi limiti di deducibilità delle auto a benzina/gasolio. Ma un'altra interpretazione potrebbe essere che, non ci sono limiti di deducibilità. Come al solito ok non avere fondamento legale solido finché non bussa la GdF alla porta.

============

In Italia i cavalli fiscali (o ‘potenza fiscale’) consistono in un indice legato esclusivamente alla cilindrata, valore che sul libretto di circolazione troviamo alla voce P.1. Quest’indice si calcola mediante una semplice tabella di conversione nella quale alla cubatura del motore (in pratica i suoi centimetri cubici), suddivisa in diverse fasce, corrisponde il preciso numero di cavalli fiscali. Gli scaglioni sono numerosissimi: si parte dal più basso (tra 19,8 e 57,1 cm³) che equivale a 1 cavallo fiscale, per arrivare al più alto (oltre 7835,6 cm³) che coincide con 50 CF. Per esempio un’automobile di cilindrata 2.000 cm³ ha 20 cavalli fiscali

============

Penso che questo argomento sia tra i più importanti per chi usa l'auto ed è al contempo amministratore di una società per entrambi i quali il rimborso chilometrico è una delle spese deducibili fondamentali.

Sarebbe importante chiedere un parere ai vari giornali di auto, insideEV Italia, ACI, etc 

La mia ex lavora in Aci ora che ci penso.

Idee?


Jacopo hanno apprezzato
RispostaQuota
(@jack30)
Eminent Member Registered
Registrato: 9 mesifa
Post: 32
23/06/2020 3:48 pm  

La domanda è molto interessante, io mi sono dato questa risposta:

Rilevato che la norma (art. 95, co. 3, del TUIR) pone un vincolo per i cv fiscali, che come sappiamo è collegato alla cilindrata e non alla potenza e non avendo l'auto elettrica alcuna "cilindrata", non ritengo ci sia una buona ragione per preoccuparsi.

Se non è la norma a porre espressamente un limite alla deducibilità questo non può essere creato e imposto "d'ufficio" dall'Amministrazione Finanziaria e sicuramente non potrà essere sanzionata la violazione in una condizione di obiettiva incertezza.

In caso di "obiettiva incertezza" il massimo che si rischia (applicando correttamente la legge) è di dover versare le eventuali maggiori imposte ma non le sanzioni (che come sappiamo si aggirano attorno al 100% della violazione).

Se proprio si vuole essere prudenti è possibile scegliere un veicolo termico comparabile alla propria auto (come categoria e valore) e che rientri nel limite dei cavalli fiscali e applicare il relativo coefficiente di rimborso chilometrico, ma non lo ritengo necessario (al massimo andrei sulla long range invece che la performance, parlando di Model 3, essendo la meno potente delle M3 disponibile secondo l'ACI) anche perché il valore è decisamente comparabile al suddetto "equivalente termico".

E' un po' un "non problema" che ci poniamo nella nostra paura dell'Amministrazione Finanziaria, visto che la norma non è mai chiara, ma se usiamo la tabella ACI e la norma non ci pone dei vincoli non c'è una ragione valida per porseli da soli.


RispostaQuota
Pagina 2 / 2
Condividi: