Forum


Automatizzare funzi...
 
Notifiche
Cancella tutti

Automatizzare funzioni dell'auto con comandi vocali Google home assistant, tag NFC, e aggiungere widget (smartphone Android) con Tasker

Pagina 1 / 3

(@franzbrandi)
Trusted Member Registered
Registrato: 4 annifa
Post: 78
Topic starter  

Qualche giorno fa sono rimasto sbalordito da questo video (che tra l'altro avevo visto proprio all'interno dell'auto) che mostra la possibilità di effettuare azioni automatizzate attivate dall'avvicinamento dello smartphone (in questo caso un iPhone) a tag NFC da mettere a casa o nascosti nell'auto:

Tutte le funzioni mostrate sono interessanti ma il mio obiettivo principale era ottenerne due: l'apertura dello sportello di ricarica mediante l'avvicinamento dello smartphone allo sportello stesso, e lo sblocco dello spinotto mediante avvicinamento dello smartphone alla mia wallbox. Tutti sapete che per fare la prima cosa a macchina chiusa a chiave devi aprire l'app, cliccare sulla batteria, cliccare su apri sportello; per la seconda funzione (sblocco dello spinotto) il procedimento è simile, oppure bisogna agire sul display dell'auto. Un procedimento "automatizzato" basato sullo sfioramento dello smartphone ad un tag NFC avrebbe semplificato e velocizzato il tutto.

Il video mi ha talmente affascinato che per un pomeriggio intero sono stato a documentarmi su come potessi farlo anche io (non ho un iPhone, ma un Android). Dopo aver letto molteplici post su Reddit e sul forum TMC americano, ho scoperto come si fa, ed in attesa di ricevere i tag NFC che ho ordinato via Amazon, ho anche scoperto un piacevole corollario: grazie a Tasker ho ottenuto i widget per attivare molteplici funzioni dell'auto direttamente dallo schermo home dello smartphone, con un singolo click, senza ogni volta aprire l'app Tesla. Con Autovoice di Tasker, poi, è possibile far attivare le funzoni di Tasker mediante comandi vocali direttamente da Google home assistant!

Per quanto riguarda i widget, questo è il risultato che ho ottenuto a schermo, aggiungendo tutte le funzioni che ho programmato:

 

Le automatizzazioni si possono programmare scaricando due app:

1) Tasker https://play.google.com/store/apps/details?id=net.dinglisch.android.taskerm&hl=it

 

Video-tutorial su come programmare Tasker e Tasker plugin for Tesla (una volta installati entrambi):

 

Un mio video dimostrativo del funzionamento dei task da me programmati: registrazione video in dual screen, sopra le immagini in diretta dal garage, sotto Tasker con le funzioni dell'auto programmate.
In successione faccio partire il lampeggio dei fari, l'apertura serrature, la chiusura. Il tutto funziona alla perfezione e con minima latenza.

 

Le icone per i widget sono state in gran parte acquisite dall'app di Tesla ritagliando screenshot (una cosa pallosissima: chi ne avesse bisogno me le chieda direttamente).

DISCLAIMER: il tutto è da fare a proprio rischio e pericolo, implica l'inserimento di username e password Tesla in una app di terze parti (Tasker plugin for Tesla). Evitate se ritenete sia una cosa non sicura. È possibile comunque usare un token.

 

EDIT: finalmente realizzata automatizzazione con tag NFC.

I tag NFC adesivi sono stati ordinati su Amazon. Una volta programmate le funzioni, basta creare un profilo Tasker attivato da un tag NFC, che andrà associato ad uno specifico task programmato.

 

EDIT 2: Finalmente funzionano i comandi vocali.

Per i comandi vocali occorre installare l'app Autovoice, e configurarla per far interagire Google assistant con i comandi di Tasker già realizzati.

In sostanza occorre creare un profilo Tasker attivato da un comando AutoVoice, che andrà associato ad uno specifico task programmato. Ciò consentirà di far partire le funzioni tramite il comando vocale "hey Google, chiedi a autovoice di ... [il comando che avete scelto voi, tipo "aprire la presa di ricarica", ecc.]". Per qualche ragione non funziona se dite "chiedi AD autovoice" anziché "A autovoice".

Nel video postato non occorre usare il comando "chiedi a autovoice" poiché ho creato delle specifiche routine in Google assistant, facendo in modo che se io dico, come nel video, "hey Google, apri la presa di ricarica", fa partire in automatico il comando assistant "chiedi a autovoice di aprire la presa di ricarica", rendendo tutto molto più semplice e naturale.

Ho avuto modo di provare l'assistente google anche con un secondo smartphone ove non è installato Tasker, e i comandi vengono instradati correttamente al tasker dello smartphone principale. Teoricamente quindi i comandi possono essere lanciati da qualunque dispositivo Nest.

Nel mio caso non posso fare un test con un dispositivo Nest poiché a casa ho Alexa. 

 

EDIT 3: Sono riuscito, in qualche modo, ad interfacciare Alexa alla Tesla.

 

Alexa al momento non si interfaccia in maniera "nativa" con Tasker poiché la skill Autovoice non è (ancora) disponibile in italiano.

L'unico modo, al momento, per bypassare questo problema è impiegare sistemi di terze parti, nel mio caso IFTTT (in teoria può essere impiegato anche Zapier), che facciano da tramite tra Alexa e Tasker. Premetto che la cosa è fattibile e funziona, ma molto complicata. Riassumo qui sotto i passaggi per, ad esempio, attivare automaticamente l'aria condizionata della macchina quando dico "Alexa, avvia l'aria condizionata della Tesla".

Tasker, per ricevere messaggi da IFTTT, necessita dell'app AutoRemote (va bene la versione "lite" gratuita che è limitata a messaggi in ricezione di 2 caratteri). Una volta scaricato AutoRemote, va configurato in modo da registrarlo al proprio servizio IFTTT (non mi dilungo nello spiegare come, ci sono guide a riguardo sul web), in questo modo AutoRemote (e quindi Tasker) può inviare o ricevere messaggi da IFTTT. Ad un certo punto dell'inclusione di IFTTT in AutoRemote, l'app vi chiederà la key di IFTTT che troverete sul vostro account maker IFTTT, così facendo AutoRemote vi genererà la url che permetterà la ricezione dei messaggi da parte di IFTTT stesso.

A questo punto, si dovrà accedere ad IFTTT ove dovrà essere collegato il proprio account a quello di Alexa, dopodiché si potrà creare l'applet vera e propria. L'applet è così strutturata: il parametro "if this" è una specifica frase da dire ad Alexa ("Say a specific phrase"). Per scelta di IFTTT, la frase inizia sempre con "Alexa, trigger ...". Nel mio caso ho inserito "AC" sul campo "What phrase?", quindi teoricamente il parametro "if this" sarebbe il comando vocale "Alexa, trigger AC". Il parametro "then that" va configurato come un comando Make a web request tramite webhooks. Il comando va impostato con metodo GET e sul campo URL va specificata la URL che vi aveva dato AutoRemote, sostituendo la stringa finale "MESSAGE_HERE" con il comando specifico che volete far arrivare a Tasker, nel mio caso anche qui ho inserito AC per restare nel limite dei 2 caratteri della versione gratuita.

Vi dico chiaramente che la frase "Alexa, trigger AC" il mio Echo dot non l'ha capita MAI quindi per semplificare la faccenda ho creato una routine in Alexa (similmente a quanto avevo fatto per google assistant) mediante la quale la frase "Alexa, avvia l'aria condizionata della tesla" produce l'azione IFTTT "AC".

Fatto tutto quanto sopra si può testare dicendo appunto "Alexa, avvia l'aria condizionata della tesla", noterete che il vostro telefono ove avete Autoremote riceverà il messaggio a schermo "AC" a dimostrare che avete configurato tutto alla perfezione. Per tradurre questo messaggio in un'azione, si dovrà creare un profilo in Tasker configurato in modo che se si riceve il messaggio AC dal plugin Autoremote, dovrà essere attivata l'attività di avvio dell'aria condizionata della Tesla.

Tutto quanto sopra è ovviamente molto complicato ma è l'unico workaround attuale, e se non avete account IFTTT a pagamento (versione Pro) potrete creare solo al massimo tre applet. Tutto sarà più facile quando AutoVoice aprirà la skill Alexa anche in italiano, permettendo quindi un'interazione diretta tra Tasker e Alexa.

Questa discussione è stata modificata 1 annofa 3 tempo da franzbrandi
Questa discussione è stata modificata 2 mesifa 4 tempo da franzbrandi

laponite, Lollo, Zizio82 e 1 persone hanno apprezzato
Quota
Etichette discussione
 LCB
(@lcb)
Trusted Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 58
 

Molto interessante. Bravo Starry Eyes  


RispostaQuota
(@franzbrandi)
Trusted Member Registered
Registrato: 4 annifa
Post: 78
Topic starter  

Segnalo anche che sto aspettando la risoluzione di un temporaneo problema di compatibilità tra AutoVoice (un plug-in di Tasker) e Google assistant.

Dopodiché sarà possibile comandarla con la voce, con frasi tipo: "ok google, apri lo spotello di ricarica" ecc. ecc.


RispostaQuota
(@spimas)
Prominent Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 788
 

Interessante.

Taskek ce l'avevo anni fa con il primo Android e faceva cose egregie, poi l'ho parcheggiato man mano che i nuovi device avevano già le funzioni cercate; ma mi sa che si reinstallera entro 5 minuti Sweaty .

Riusciresti a chiarirmi un pò l'uso del token con tasker?

Stesso principio delle Tesla API?

 


RispostaQuota
(@franzbrandi)
Trusted Member Registered
Registrato: 4 annifa
Post: 78
Topic starter  

@spimas

Crei un token che utilizzi con il "Tasker plugin for Tesla" al posto delle credenziali Tesla. A better route planner, per dire, permette la stessa cosa.

Per quanto sia geek non ho perso mai tempo a controllare come si creano i token. Per cui non ti so aiutare su questo fronte.

So che lasciare le proprie credenziali ad app di terze parti può essere rischioso e ad alcuni sembrare una follia. Il creatore del plugin Tesla di Tasker afferma che non ci sono particolari rischi dato che il plugin lavora localmente (user e pass non sono uploadate), Tasker rimane ignaro delle credenziali inserite nel plugin (quindi eventuali backup non coinvolgono le credenziali Tesla). Personalmente credo si possa osare. In alternativa basta documentarsi sui token.


RispostaQuota
(@eracasta)
Eminent Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 36
 

Io uso Siri per i vari comandi, dico attiva il clima, o apri il baule o il cofano (frunk), apri sportello ricarica, ecc. e l’app esegue  

l’ho configurato con l’app Stats. Funziona bene con latenza di qualche secondo. Una volta ogni 10 mi dice che devo sbloccare il telefono per eseguire i comandi specie quando lo detto all’orologio. Di seguito vi mando screen dell’app con i comandi vocali che poi personalizzo. 

 


RispostaQuota
(@spimas)
Prominent Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 788
 

@franzbrandi

confermo, i token si creano allo stesso modo di Tesla API, provato adesso.


RispostaQuota
(@spimas)
Prominent Member Moderator
Registrato: 2 annifa
Post: 788
 

@eracasta

le funzioni sono le stesse, solo che invece di Siri su Apple, per Android devi giocare di sponda con tasker e se poi vuoi usare i comandi vocali, serve anche quel plug in aggiuntivo di cui franzbrandi parlava prima.


RispostaQuota
(@franzbrandi)
Trusted Member Registered
Registrato: 4 annifa
Post: 78
Topic starter  

@eracasta

Molto interessante! Purtroppo Stats per Android non c'è, altrimenti sarebbe stato più semplice (nel primo video postato, si utilizza Stats). Tocca passare per Tasker. Hai mai provato i tag NFC? TeslaRaj nel video spiega come fare


RispostaQuota
(@franzbrandi)
Trusted Member Registered
Registrato: 4 annifa
Post: 78
Topic starter  

Guardate cosa ho appena trovato su Reddit, un utente ha fatto questo!!

Ora è un mio obiettivo fare anche questo widget! Bellissimo

Questo post è stato modificato 1 annofa da franzbrandi

RispostaQuota
(@massimomax)
Prominent Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 756
 

@franzbrandi

lo voglio ,ne ho bisogno come il pane 🤣 🤣 🤣 

Questo post è stato modificato 1 annofa da massimomax

RispostaQuota
(@franzbrandi)
Trusted Member Registered
Registrato: 4 annifa
Post: 78
Topic starter  

@massimomax

è un widget creato con KWGT

Quello che l'ha creato ha lasciato il file del widget ma importandolo con KWGT non funziona, occorre evidentemente riprogrammare varie cose e soprattutto integrarlo con Tasker. Sono cose che non so fare, non ho padronanza di KWGT. Gli ho chiesto di fare una guida passo-passo... 


RispostaQuota
(@massimomax)
Prominent Member Registered
Registrato: 2 annifa
Post: 756
 

@franzbrandi

grazie per la risposta

mi basterebbe un widget dell'app tesla originale e integrazione con active  2

chiedo troppo ?

non me ne intendo molto ma non capisco perchè con android non ci sono app tipo stats 

 


RispostaQuota
(@franzbrandi)
Trusted Member Registered
Registrato: 4 annifa
Post: 78
Topic starter  

Ecco, a dir la verità lo stesso owner ha creato anche questo

https://www.reddit.com/r/TeslaModel3/comments/diygr8/tesla_for_tasker/f42794y?utm_medium=android_app&utm_source=share


RispostaQuota
(@franzbrandi)
Trusted Member Registered
Registrato: 4 annifa
Post: 78
Topic starter  

vi aggiorno per dire che sto cercando in tutti i modi di replicare il widget sopra riportato, al momento sono arrivato a questo punto

al momento riesco a "carpire" alcune informazioni dall'auto (temperatura esterna ed interna, SoC), e alcuni task (apertura frunk, trunk) funzionano, ma sono bloccato a questo punto. Non sono uno sviluppatore, anzi faccio davvero tutt'altro nella vita; se creare i "task" era relativamente facile, creare un widget mi sembra impossibile... sto cercando di ottenere alcune info da quello che l'ha mostrato su Reddit.

Questo post è stato modificato 1 annofa da franzbrandi

RispostaQuota
Pagina 1 / 3
Condividi: